sabato 13 gennaio 2018

LA UISP BASKET BALZA IN VETTA AL CAMPIONATO AMATORI ANNIENTANDO 77-36 IL BAONE

Successo in scioltezza, ieri sera al Palazzo dello Sport di Borgo San Giovanni, per i ragazzi della UISP Basket Chioggia nel campionato Amatori maschile. Gli atleti allenati da Alessandro Roncato hanno stracciato per 77-36 gli euganei del Baone, raggiungendoli al primo posto in classifica -ma i padovani hanno disputato un incontro in più- dopo sette vittorie su sette partite. Non c'è mai stata gara, ma soprattutto nel terzo quarto il parziale di 24-6 ha ucciso il match.

martedì 2 gennaio 2018

IN DUE PER IL BAGNO DI CAPODANNO, ANCHE DA BOLZANO "SOTTOMARINA MERITA"

Detto, fatto. La promessa di Daniele Salvagno -l'ibernauta che ha fatto il bagno nel mare di Sottomarina a Natale- di rivedersi in acqua a mezzogiorno di Capodanno, è stata mantenuta. Nonostante il temporale che proprio a quell'ora si è abbattuto sulla città, con il conseguente acquazzone, Daniele ha ripetuto l'azione che lo rende protagonista ogni primo dell'anno: e con lui c'era anche un “collega” di Bolzano, pure amante delle condizioni estreme, con muta o senza. Gli Inossidabili hanno sfidato pioggia e vento, lasciando le ciabatte a riva felici e contenti. «Sottomarina merita», ha detto il turista: e chissà che non diventi lo slogan dell'anno, oltre a un impegno per ritrovarsi in numero maggiore il prossimo Capodanno, nelle acque del mare Adriatico.

domenica 24 dicembre 2017

GLI AUGURI DI NATALE DELLA REMIERA CLODIENSE LUNGO IL CANAL VENA

Come ogni anno, gli sportivi della Remiera Clodiense hanno attraversato stamattina tutto il canal Vena fino al bacino di Vigo, a bordo dei propri armi da due e da quattro canottieri vestiti da Babbo Natale, per porgere gli auguri ai cittadini e ai turisti, suscitando attenzione verso le discipline storiche del remo e le imbarcazioni stesse. Il tragitto si è poi ripetuto nelle altre vie d'acqua. Quest'anno le imbarcazioni messe in acqua sono in numero maggiore rispetto agli anni precedenti, grazie all'avvicinamento alla voga di alcuni ragazzi. La Remiera Clodiense in questi giorni sta programmando le tante attività che la terranno operativa nel corso del 2018.

lunedì 11 dicembre 2017

BODY BUILDING, EMILY TIENGO NON SI FERMA PIÙ: VINCE ANCHE IL LUDUS MAXIMUS A ROMA

Ancora soddisfazioni agonistiche per Emily Tiengo, la body builder chioggiotta che lo scorso weekend ha conquistato a Roma il titolo di 1^ classificata al Ludus Maximus, nella categoria inferiore ai 164 centimetri di altezza. Emily era tornata alle competizioni lo scorso novembre dopo due anni, e al suo rientro sulla scena nazionale ha vinto la Notte delle Stelle -categoria Over- tenutasi a Bussolengo (Verona). Questo successo le è valso la qualificazione diretta all'Arnold Classic, ambita manifestazione internazionale che sarà disputata in Brasile. La passione di Emily Tiengo è nata in seno al Gym Club, la palestra di cui è titolare, fondata dal padre Gimmy 35 anni fa.

domenica 26 novembre 2017

TROPPA BORA, IL CAMPIONATO INVERNALE DI VELA D'ALTURA CHIUDE IN ANTICIPO E CRISTALLIZZA LE CLASSIFICHE FINALI

Si è conclusa oggi a Chioggia la quarantunesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura, organizzato da Il Portodimare in collaborazione con Darsena Le Saline, il Marina che nelle sue banchine ha ospitato per tutta la durata della manifestazione gli equipaggi e le imbarcazioni in gara. Il forte vento di bora che già dalla mattina presto soffiava sull'Alto Adriatico ha indotto il comitato di regata a differire le prove in programma per la giornata, terminando così la manifestazione con le quattro regate disputate nei weekend precedenti. Poco prima di mezzogiorno la club house di Darsena Le Saline ha accolto le premiazioni della kermesse, dove davanti ad una numerosa platea il presidente de Il Portodimare Stefano Genova ha voluto ringraziare tutti i partecipanti, gli ufficiali di regata, gli organizzatori, lo staff del Marina e del bar-ristorante che tutti insieme hanno contribuito ad un ottima riuscita della manifestazione. «È stata senza dubbio una edizione molto bella e combattuta - commenta il presidente del sodalizio patavino - che ricorderemo volentieri nonostante il meteo ci abbia messo il bastone tra le ruote in più occasioni». A prendere successivamente la parola è stato quindi il presidente del Comitato di regata Gianfranco Frizzarin, per anni alla guida de Il Portodimare: «Complimenti a tutti i regatanti, che anche quest'anno hanno partecipato numerosi al nostro Campionato, nonostante questa appena trascorsa sia stata una stagione molto impegnativa per tanti di voi, con molto e regate importanti. Tengo a sottolineare come più della metà degli iscritti di quest'anno abbia partecipato al recente Campionati Italiani di Monfalcone e al Mondiale di Muggia, a conferma dell'alto livello in gara nel nostro campo di regata». Lo skipper di Arkanoè Aleali, Sergio Caramelo, commenta: «Sono davvero felice della vittoria che siamo riusciti a conquistare in questo 41 campionato invernale. È per me una doppia soddisfazione, perché oltre alla grande chiusura di stagione, ho potuto condurre alla vittoria il mio equipaggio formato da allievi della scuola velica Arkanoè, combattendo contro la barca più vincente della classe minialtura. Inoltre questo trofeo è molto ambito per me, perché l'ho vinto quarant'anni dopo la prima vittoria assoluta di una nostra barca qui a Chioggia: era il Palmi II, VI classe IOR di 7,70 m. Complimenti a tutti i partecipanti del nostro corso regata, che si sono dimostrati all'altezza di avversari esperti e plurititolati». Grazie alla collaborazione con il technical partner Meteomed, piattaforma leader nelle previsioni meteo-marine, sono stati messi in palio per ogni vincitore di categoria un abbonamento premium di un mese, mentre per i secondi classificati un abbonamento premium da 15 giorni e per i terzi classificati un abbonamento base da 15 giorni. Particolarmente ambite sono risultate essere anche le due biciclette messe in palio ad estrazione da Il Portodimare, così come anche altri numerosi premi offerti dagli sponsor. Il quarantunesimo Campionato Invernale è stato organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena le Saline e Vela Veneta grazie al supporto di Banca Patavina, Meteomed, Bottaro e Keelcrab.

mercoledì 22 novembre 2017

INIZIATI I LAVORI PER IL NUOVO "PERCORSO VITA" SUL LUNGOLUSENZO A BORGO SAN GIOVANNI

È iniziata ieri mattina, nell'area verde dietro il cimitero di Borgo San Giovanni lungo il Lusenzo, la sistemazione del percorso vita, la serie di attrezzi ginnici con spalliere, scale, parallele e corde, adibita al fitness dei tanti che scelgono il lungolaguna per la propria attività fisica. Il ritorno del percorso vita, dopo le devastazioni subite dai vandali, era stato annunciato dall'assessora Isabella Penzo a fine settembre; ora la nuova priorità fra gli obiettivi dell'assessorato diventa la riqualificazione del parco adiacente la pista rosa, sia a livello di impianti sportivi e giochi, sia per integrare la cura del Lusenzo quale bene comune.

martedì 21 novembre 2017

BODY BUILDING: DOPO DUE ANNI EMILY TIENGO TORNA ALLE GARE E VINCE "LA NOTTE DELLE STELLE" VERSO IL BRASILE


Mancava dalle competizioni da due anni, Emily Tiengo. E al suo ritorno sulla scena del body building nazionale, l'atleta chioggiotta ha vinto la Notte delle Stelle, tenutasi domenica a Bussolengo (Verona): il successo le vale la qualificazione diretta all'Arnold Classic, ambita manifestazione internazionale che sarà disputata in Brasile. La Notte delle Stelle è una delle gare più importanti della stagione per la federazione di body building, ed Emily vi ha partecipato nella categoria Over, la più temuta poiché vi si sfidano le campionesse con anni di esperienza alle spalle. Un'affermazione sofferta ma il primo posto è stato appannaggio della body builder lagunare, che sabato 25 affronterà altre fuoriclasse da tutto il mondo -professioniste comprese- nella Diamond Cup di Milano. La passione di Emily Tiengo è nata in seno al Gym Club, la palestra di cui è titolare, fondata dal padre Gimmy 35 anni fa.