domenica 25 giugno 2017

SILVIA ZENNARO VINCE ANCHE IN GERMANIA: È MEDAGLIA D'ORO ALLA SETTIMANA INTERNAZIONALE DI KIEL

Una splendida domenica di sport regala la vittoria alla velista chioggiotta Silvia Zennaro, impegnata nella Kieler Woche 2017 nel nord della Germania. L'atleta delle Fiamme Gialle ha prevalso nella categoria Laser Radial, che si è assicurata dopo aver incamerato i punti relativi alla sua settima posizione nella medal race finale. Silvia ha dovuto vedersela con la turca Nazli Cagla Donertas, che le ha conteso il successo: «Per tutta la settimana sono stata molto veloce in ogni condizione atmosferica», ha detto la Zennaro. Ora il primo obiettivo sono i campionati mondiali, la prospettiva d'orizzonte invece le Olimpiadi di Tokyo 2020.

venerdì 16 giugno 2017

OGGI L'AQUATHLON AI BAGNI CLODIA: DI CORSA E A NUOTO PER GRANDI E PICCOLI


Tempo d'estate, tempo di Aquathlon. La manifestazione, che giunge al sesto anno, è organizzata dall'associazione Delfino Triathlon Chioggia ed è in programma oggi dalle ore 10 per i bambini e dalle ore 13 per gli adulti, con ritrovo e briefing ai Bagni Clodia: la gara contempla due frazioni di corsa in riva al mare (ciascuna di 2500 metri per gli adulti, varie possibilità per i più piccoli) e una di nuoto, centrale, davanti allo specchio d'acqua dello stabilimento balneare. Le iscrizioni sono già al completo: per gli adulti vengono premiati i primi tre uomini e le prime tre donne. Dalle ore 13 alle 15 sarà chiuso al traffico pedonale il marciapiede est del lungomare nel tratto fra il Clodia e i Bagni Lungomare: i pedoni potranno attraversare la strada e percorrere il marciapiede ovest, aiutati dal personale di sorveglianza.

mercoledì 14 giugno 2017

VELA: SILVIA ZENNARO BALZA AL NONO POSTO NEL RANKING MONDIALE DI CATEGORIA

Silvia Zennaro, la velista chioggiotta delle Fiamme Gialle già protagonista alle olimpiadi di Rio, è passata nell'ultima settimana dal ventesimo al nono posto nella graduatoria mondiale World Sailing della sua categoria. Questo in forza dei piazzamenti raggiunti nella Delta Lloyd Regatta e nella finale della Coppa del Mondo, che l'hanno vista brillare. Silvia ha appena iniziato il percorso che la potrebbe portare a una conferma olimpica a Tokyo nel 2020.

lunedì 12 giugno 2017

BOXE: SUCCESSO PER I "MASTINI" DI CHIOGGIA SUL RING DI DOLO

Domenica di successi per i pugili del team Mastini di Chioggia, diretti dal maestro Denis Boscolo. Gli atleti lagunari sono stati impegnati sul ring di Dolo in una serie di dieci incontri organizzata dalla Boxe Riviera del Brenta: hanno partecipato diverse associazioni pugilistiche del territorio. Tra i vincitori, il "mastino" chioggiotto Andrea Valenti che ha battuto il quotato Manuel Petrocelli della Pugilistica San Donà, lo stesso per Niccolò Filistrucchi opposto a Mattia Prandin (You & Motion), mentre Luca Marchesan ha impattato contro Jacopo Marchion della New Boxe. Non ce l'ha fatta invece Nicola Barcheri, sconfitto da Davide Giandomenico della Treviso Ring. Si conferma comunque ottimo il lavoro del maestro Boscolo nello scovare e nel crescere i giovani talenti della "noble art" made in Chioggia.

VELA: CAMPIONATO NAZIONALE UFO 22 A CHIOGGIA, VINCE GMT ECONOVA

Si è concluso ieri, con un totale di otto prove realizzate, il Campionato Nazionale Ufo 22, l'evento organizzato dal Circolo Nautico Chioggia con la collaborazione logistica di Darsena le Saline, sede della manifestazione. Tre giorni di divertimento e spettacolo nel mare di Chioggia, con tutte le prove previste portate a termine dal comitato di regata, grazie a delle condizioni meteo fantastiche, con ben quattro equipaggi a contendersi il titolo di Campione Nazionale fino all' ultimo lato dell'ultima prova. Ad avere la meglio è GMT Econova, l'Ufo 22 del presidente di classe Giorgio Zorzi con Mara Trimeloni ed Antonio Confalonieri, che sono riusciti a precedere di un solo punto i padroni di casa di Oca Gialla con Andrea Scarpa al timone, Andrea Sambo alle drizze e Fabio Lanza a prua. Terza posizione per i sarnicensi di Mojito dell'armatore Passeri Nicolò.
«È stato sicuramente un campionato duro e combattuto. Ieri non è stata sicuramente la nostra giornata migliore e, colpa del caldo e del vento, ci siamo un po' persi. Oggi abbiamo cercato di regatare non guardando gli avversari e questa probabilmente è stata la scelta vincente che ci ha permesso di navigare in tranquillità. È stata una sfida difficile contro un avversario che essendo del posto conosceva bene il campo di regata», ha commentato Giorgio Zorzi, vincitore del Campionato Nazionale ed attuale presidente della classe Ufo 22. «L'organizzazione è stata perfetta -continua Zorzi- è stato un campionato Nazionale organizzato veramente veramente bene, Circolo Nautico Chioggia e Darsena le Saline hanno ospitato in maniera perfetta questa manifestazione e sicuramente si sono garantiti la nostra presenza anche per i prossimi anni. Sicuramente si può pensare di portare qui qualcosa di più oltre che un Campionato Nazionale, quest'anno l'Europeo si disputerà in Italia e quindi per forze di cose l'anno prossimo dovrà essere all'estero, però fra due anni magari si può pensare di tornare a Chioggia con una regata internazionale».
A parlare a nome del comitato organizzatore è Corrado Perini, direttore sportivo del Circolo Nautico Chioggia: «Come abbiamo sempre detto, per noi era una duplice sfida dal punto di vista organizzativo ma anche per la classe per spostare il baricentro dai laghi dove è più diffusa rispetto che qui al mare. Dal punto di vista organizzativo è una sfida vinta grazie alla collaborazione di Darsena le Saline, che ringraziamo, sempre con una splendida sede logistica e con la grande accoglienza che ci ha riservato. Dal punto di vista della classe anche qui una sfida vinta perché i numeri sono quelli dell'anno scorso, quando il campionato si disputò a Brenzone, quindi la classe ha ben accolto la nostra manifestazione. Noi l'anno scorso eravamo partiti con l'idea di organizzare un campionato europeo, poi le dinamiche all'interno della classe ci hanno portato l'italiano e va benissimo per il primo anno, a questo punto il prossimo appuntamento potrebbe essere proprio l'europeo di classe». Il programma della manifestazione prevedeva l'arrivo degli equipaggi nella giornata di giovedì 8 giugno, con il perfezionamento delle iscrizioni, le stazze ed il peso degli equipaggi. Venerdì 9 giugno alle ore 10 la club house di Darsena le Saline ha ospitato lo skipper meeting e l'alzabandiera che ha aperto ufficialmente la manifestazione, mentre alle 13 è stato dato il primo segnale di avviso. Le regate, sono proseguite quindi fino alla giornata di domenica, quando al termine presso Darsena le Saline si è svolta la cerimonia di premiazione.
Il Comitato di regata è stato affidato a Gianfranco Frizzarin, coadiuvato da Emilia Barbieri, Simone Salvan Stefano Bragadin. Ad Andrea Maria Coronato sono state affidate eventuali proteste, mentre i controlli di stazza sono stati a cura di Francesco Morassutti. Ricco anche il programma di eventi collaterali creato dal Comitato Organizzatore che ha permesso a partecipanti ed accompagnatori di trascorrere le ore di relax alla scoperta di Chioggia e la sua storia. Due gli eventi conviviali organizzati, il primo nella serata di venerdì al ristorante "Alle Baruffe Chiozzotte", ed il secondo nekla sede del Circolo Nautico Chioggia con la lotteria e l'estrazione di alcuni premi, cui è seguito un giro turistico per i canali della città a bordo di un bragozzo, la tipica imbarcazione da pesca. A supportare il Circolo Nautico Chioggia nell'organizzazione di questo importante evento ci sono Quantum Sail, Banca Generali, Sider Ferrari e la Fondazione della Comunità Clodiense. La manifestazione è inserita all'interno del calendario di eventi di ChioggiaVela, la rassegna nata grazie alla volontà ed alla collaborazione tra il Circolo Nautico Chioggia ed il Comune di Chioggia, con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare. È possibile seguire ChioggiaVela anche attraverso la pagina Facebook, visibile all'indirizzo www.facebook.com/ChioggiAvela, dove verranno pubblicate news, curiosità, reportage fotografici e video della manifestazione o attraverso il profilo Instagram, all'interno del quale verranno postate le istantanee più belle della manifestazione. ChioggiaVela è organizzata dal Circolo Nautico Chioggia e dal Comune di Chioggia, con la collaborazione ed il support di Adriatic LNG e della Pro Loco Chioggia Sottomarina. Media partner della manifestazione è il portale online Velaveneta.it, mentre collaborano per la miglior riuscita della kermesse la Lega Navale Italiana - Sez. Chioggia, la Lega Navale Italiana - Sez. Padova, Il Portodimare, lo Yacht Club Vicenza, Yacht Club Padova e I Venturieri. Parter della manifestazione sono: Darsena Le Saline, Porto Turistico San Felice, Darsena Mosella,Meteorsharing, Best Western Hotel Bristol, Sottomarina di Chioggia, Venezia, Panathlon Chioggia, l'associazione ONDA. La manifestazione gode del patrocinio del comune di Chioggia, dell'Università di Padova e del dipartimento MAPS dell'Università di Padova.

MARTEDÌ 13 GIUGNO LA "CAMINÀ" SOTTO LE STELLE

Dopo la “Caminà per Ciosa e Marina” dello scorso 1° maggio, con l'arrivo dell'estate si corre anche la quarta Caminà sotto le stelle. L'appuntamento è per domani, martedì 13 giugno, dalle ore 19.45 con ritrovo al parcheggio della pizzeria Aurora in strada Madonna Marina. La corsa partirà alle ore 20.15, con due modalità: per il gruppo cammino, 6-7 chilometri in andatura tranquilla, mentre per il gruppo corsa il tracciato prevede 10-12 km a velocità controllata di 6 minuti al km. Ci sarà un ristoro finale e non sarà necessario iscriversi per partecipare, bensì offrire un contributo volontario per beneficienza alla Croce Rossa. Chi corre è consigliato di portare con sè una lampada frontale.

domenica 11 giugno 2017

LA NAZIONALE DI VOLLEY PER RAGAZZE SORDE SI ALLENA ALLA CACCIN VERSO LE OLIMPIADI IN TURCHIA

Seconda giornata di allenamenti e partite alla palestra Caccin di Sottomarina per la nazionale femminile di volley per persone sorde. Anche questa mattina le ragazze coordinate dalla responsabile Loredana Bava sono impegnate nella preparazione delle Olimpiadi che si terranno a fine luglio in Turchia: l'organizzazione della trasferta clodiense è in carico al Volley Clodia femminile, il cui dirigente Flavio Sambugaro si è detto onorato di questa iniziativa. Sugli spalti molti giovani chioggiotti appassionati di pallavolo e tesserati alle società del territorio.