martedì 23 maggio 2017

KICKBOXING: GLI ATLETI DI CHIOGGIA VINCONO I CAMPIONATI ITALIANI E VOLANO IN BRASILE

Si sono svolti a Riccione i campionati italiani assoluti 2017 della Federazione Italiana KickBoxing ‐ Muay Thai ‐ Savate – ShootBoxe – Sambo, unica federazione di settore riconosciuta dal CONI, dove la società Euro Kickboxing Team, diretta dai maestri Nicola Traina, Gloria De Bei Manuel Nordio e Oriano De Bei, ha ottenuto il massimo dei risultati, in una gara che contava circa 1500 atleti provenienti da tutta Italia. Tutti gli atleti schierati nel corso dei campionati dalla Euro Kickboxing, sia nella specialità del Point Fighting che Light Contact, hanno conseguito il titolo di campioni italiani quindi il diritto a partecipare, nelle rispettive nazionali di categoria, sia ai campionati europei di Skopie in Macedonia a settembre, che ai campionati mondiali di Bahia in Brasile a novembre. La società Euro Kickboxing, con tutti gli atleti che si allenano in un'unica palestra, si è piazzata ai primi posti nella classifica a squadre, per somma di risultati raggiunti. Gli atleti che hanno conseguito le varie vittorie, nell’arco delle due giornate di combattimenti, ottenendo il piazzamento al 1° posto sono Luca Padoan LC S ‐84kg, Riccardo Lanza LC OC ‐63kg, Ivan Penzo LC OC ‐52kg, Rihabe Abbassi LC OC ‐46kg, Riccardo Bellemo PF J ‐63kg , Penzo Ivan PF OC ‐52kg, Nicola Bellemo PF OC ‐47 kg e Martina Sartorato PF YC +47kg. Si sono piazzati al 2° posto Matilde Crepaldi LC J ‐55kg e PF J ‐55kg, Riccardo Lanza PF OC ‐63kg e Rihabe Abbassi PF OC ‐46kg. Si è piazzato al 3° posto Nicola Albanese PF S ‐79kg e PF J ‐79kg: veramente sfortunato quest’ultimo ragazzo, già pluri‐medagliato a livello internazionale, vincitore delle precedenti edizioni dei campionati mondiali, in giornata negativa per ragioni di salute. Per molti di loro i risultati di questi campionati sono delle riconferme, infatti appartengono già da anni alla selezione della nazionale italiana: questo è indice di ottimi metodi di allenamento dei coach, che ricercano la continua formazione professionale alla scuola nazionale di formazione nella sede CONI all’Acqua Acetosa (Roma), per migliorare le performance dei propri atleti. Non a caso infatti anche altri atleti della Euro Kickboxing impegnati nella gara denominata Trofeo Italia, all’interno della competizione nazionale, hanno trovato la soddisfazione del podio: 1° posto per Martina Barcheri PF J ‐55kg, Francesco Pettenazzo PF OC ‐52kg, Edoardo Bagarello PF OC ‐47kg e Matilda Cikalleshi PF OC ‐45kg. Secondo posto invece per Samuele Zennaro PF OK ‐47kg e Asia Boscolo Sale PF YC ‐42kg, 3° posto per Sandy Bullo PF J ‐60kg e Andrea Moschetta PF OC ‐52kg. Podio sfiorato per Aurora Varagnolo PF YC +42kg e Matteo Veronese PF YC +45kg, due ragazzini alla prima esperienza di gara, che hanno dimostrato coraggio e buona tecnica: sicuramente l’esperienza darà loro maggiore sicurezza nelle proprie doti. I risultati ottenuti sono stati il giusto riconoscimento per tutto il lavoro che tutta la squadra continuamente fa in allenamento e l’impegno e precisione nel preparare al meglio i ragazzi prima delle varie gare sia in ambito nazionale che internazionale, dove anche quest’anno tutti gli atleti neo campioni hanno ottenuto, puntualmente, diversi risultati di rilievo. I prossimi appuntamenti sono, per gare di Coppa del Mondo, a Budapest la Hungarian Kickboxing World Cup e a Rimini il Bestfighter, nelle quali sono prevedibili ulteriori soddisfazioni per tutti gli atleti chioggiotti.

COPPA ITALIA TENNIS CLUB CHIOGGIA

Coppa Italia , serie D , 1^ giornata : DOMENICA IN CHIARO E SCURO PER L'INIZIO DELLA COPPA ITALIA DEL TENNIS CLUB CHIOGGIA
Le due squadre maschili in D2 portano a casa una sconfitta e un pareggio, la terza formazione maschile che milita in D4 ha ottenuto una bella vittoria in trasferta , invece la formazione femminile D3 è stata sconfitta in casa . Tutti questi ragazzi onorano il TC scendendo in campo mettendoci il cuore per i colori del Tennis Club Chioggia e della città . D2 TC Chioggia 1^ squadra – TC Salgareda 2 / 2 D2 TC La Barchessa – TC Chioggia 2^ Squadra 4 / 0 D3 F TC Chioggia – Polisportiva Preganziol 1 / 2 D4 TC Peseggia Gardigiano – TC Chioggia. 1 / 3
FIRMATO VENTURINI DANIELE

sabato 20 maggio 2017

LE RAGAZZE DEL VOLLEY CLODIA SI FERMANO AI QUARTI DI FINALE NAZIONALI: BRAVE LO STESSO

Si è interrotto ai quarti di finale, con la sconfitta di stamane per 3-0 dalle romane del Casal de' Pazzi, il sogno tricolore delle ragazze del Volley Chioggia under 14, che nei palasport di Treviso hanno comunque scritto la storia della pallavolo chioggiotta. Le pupille del presidente Giancarlo Vianello sono infatti approdate ai quarti di finale del campionato nazionale, dopo aver superato gli ottavi: nelle due partite del girone, disputate ieri, le atlete lagunari hanno dapprima perso 3-1 contro le fortissime piemontesi del Pinerolo, poi hanno sconfitto 3-2 le calabresi del Castrovillari dopo un'entusiasmante e tiratissima partita. Sensibile comunque la gioia del presidente: «È un gran risultato per la nostra società, sono state veramente brave, anche perché sono abbastanza stanche avendo fatto le qualificazioni da martedì e si trovano ad aver sulle gambe ben sei gare rispetto alle avversarie che ne hanno disputato solo 3. Comunque vada è una bella esperienza che penso le nostre atlete ricorderanno sempre, non capita tutti i giorni di arrivare ad una finale nazionale e approdare ai quarti, avendo lasciato alle spalle società più blasonate».

venerdì 19 maggio 2017

TENNIS CLUB CHIOGGIA COPPA ITALIA ANNO 2017

DOMENICA INIZIA LA COPPA ITALIA DEL TENNIS CLUB CHIOGGIA
Anche quest'anno inizia la stagione agonistica del Tennis Club Chioggia che schiera ben 4 formazioni ai nastri di partenza tre maschili impegnate nel campionato di serie D/ 2 e una in D/3 è una femminile in serie D/3.
Quest'anno la formazione della prima squadra di D/2 punterà a riuscire a passare di categoria è stata molto rafforzata inserendo elementi di valore assoluto come il giovane Andrea Marangon 3.2 è l'esperto Eugenio Boscolo Sacchi 3.2 che dovranno trascinare la formazione Clodiense a riuscire a centrare quella promozione in D/1 che è sfuggita l'anno scorso per un soffio nell'ultima partita persa per la promozione. La squadra di D/2 invece è composta da elementi più' esperti come Spinello Michele 4.1 e Venturini Daniele 3.5 guidati dal giovanissimo età 16 anni new entri del Tennis Club Chioggia Riccardo Bonandini 3.5 che avrà il difficile compito di centrare la salvezza. La squadra di D/4 invece potrebbe rappresentare la sorpresa composta da elementi di media età che si sono avvicinati al tennis agonistico non di recente ma che stanno migliorando e potranno sicuramente nelle loro gare casalinghe che si disputeranno tutte a Sottomarina nei campi in verde veloci di Zona Casa Libera dietro la Madonna della Navicella dove il Tennis Club Chioggia ha ampliato la sua proposta di tennis in città con due campi in veloce e due campi da beach tennis. Infine non per ultime le agguerrite ragazze capitanate dalla scatenata Mainer Lorella che impegnate nel campionato di D/3 dopo i primi anni che hanno pagato lo scotto dell'inesperienza stanno crescendo moltissimo un gruppo affiatatissimo guidato dall'esperta Gioia che rappresenta l'orgoglio del Tennis Club Chioggia ragazze che si trovano due volte la settimana per gli allenamenti in campo e fuori formando un gruppo eccezionale che potrà quest'anno portare a grandi risultati e sorprese. Domenica 21 Maggio parte la fase regionale della serie D :
Quattro le squadre impegnate : D2 M 1^ squadra : Bertotto Sandro Boscolo Eugenio(cap) Boscolo Federico Famulari Federico Fornaro Emanuele Marangon Andrea. D2 M 2^ squadra Bonandini Riccardo Boscolo Claudio Bullo Riccardo Spinello Filippo Spinello Michele(cap) Venturini Daniele Alfiero Devis D3 Femminile: Bertotto Anna Boscolo Rossella Boscolo Romina Conte Claudia Mainer Lorella(cap) Padoan Maria Gioia Santin Antonella Scarpa Alessandra D4 Maschile : Boscolo Cristian(cap) Donaggio Edoardo Gallimberti Andrea Perini Nicola Ranzato Matteo Rossi Mauro Tiozzo Marco Marzolla Mauro Questi sono gli incontri di Domenica 21 Maggio : D2 TC Chioggia 1^ squadra – TC Salgareda D2 TC La Barchessa – TC Chioggia 2^ Squadra D3 F TC Chioggia – Polisportiva Preganziol D4 TC Peseggia Gardigiano – TC Chioggia. Un in bocca al lupo a tutti i nostri atleti. Buon tennis a tutti….

giovedì 18 maggio 2017

VOLLEY CLODIA ALLE FINALI NAZIONALI UNDER 14 FEMMINILE: GIOVEDÌ LA SECONDA FASE

Il Volley Clodia femminile è tra le prime sedici società d'Italia al campionato nazionale under 14. Le ragazze, orgoglio della società presieduta da Giancarlo Vianello, sul parquet di Treviso hanno battuto Bologna per 3-1 e poi un doppio, secco 3-0 contro Trento e contro Potenza. Giovedì pomeriggio inizia la seconda fase: i risultati e i video in diretta si possono vedere sul sito www.finalivolleycrai.it

domenica 14 maggio 2017

BE WILD e SARCHIAPONE SI AGGIUDICANO LA PRIMA EDIZIONE DELLA COPPA ADRIATICO

Be Wild e Sarchiapone si aggiudicano la prima edizione della Coppa Adriatico CHIOGGIA, 14 maggio 2017 - Si conclude con tre splendide prove la prima edizione della Coppa Adriatico, la nuova manifestazione organizzata da Il Portodimare in collaborazione con Velaveneta.it e con la partnership logistica di Darsena le Saline ed il patrocinio del Comune di Chioggia, che si è svolta nel fine settimana. La manifestazione, valida anche come qualificazione al prossimo Campionato Italiano Assoluto d'Altura che si disputerà a giugno a Monfalcone, ha richiamato l'attenzione di alcuni tra i più forti equipaggi del panorama velico nazionale provenienti da gran parte della costa adriatica da Civitanova Marche fino a Trieste. Sole, vento da ovest e delfini hanno accolto i regatanti nella giornata inaugurale di sabato, che ha visto lo svolgimento di tre prove ed il dominio incontrastato con tre vittorie in tre prove sia di Be Wild, lo Swan 42 di Renzo Grottesi in classe ORC 0 e 1 sia di Sarchiapone, l'Italia 9.98 Fuoriserie di Roberto Dubbini in classe ORC 3. Al rientro presso Darsena le Saline armatori ed equipaggi sono stati accolti presso l'elegante piscina del porticciolo turistico con l'aperitivo di benvenuto offerto da Conselve - Vigneti e Cantine accompagnato da un buon piatto di pesce fritto tipico. Nulla da fare invece per quanto riguarda la giornata di domenica, con il vento che resta troppo debole e che risente delle perturbazioni di passaggio in nottata. Solo dopo qualche ora di attesa il comitato di regata fa differire tutte le prove in programma nella giornata.
Le classifiche vengono quindi completate dal First 40 Rebel di Costantin Manuel e dall'Italia 12.98 Pax Tibi di Marco Moro in classe ORC dalla 0 alla 1 e dall' X-35 Hector X di Filippi Massimo seguito dall'Italia 9.98 Fuoriserie Take Five jr in classe ORC 3. A prendere la parola per primo nel corso della cerimonia di premiazione è Stefano Genova, alla sua prima uscita da presidente de Il Portodimare: "Una prima edizione della Coppa Adriatico con regate meravigliose, molto tecniche e sicuramente costruttivo. Sono molto contento e felice della riuscita di questa nuova competizione che ci auguriamo possa essere solo la prima di una lunga serie". "Per noi - spiega l'armatore di Be Wild Renzo Grottesi - si è trattato del debutto stagionale, siamo venuti a Chioggia per allenarci in vista delle prossime partecipazioni al Campionato Italiano Assoluto d'Altura e al successivo Campionato del Mondo ORC. Direi che è andato tutto bene e siamo molto soddisfatti di come sia iniziata la stagione". A commentare la vittoria nella classe ORC 3 è Roberto Dubbini, armatore dell'Italia 9.98 Fuoriserie Sarchiapone:"La chiave di questa vittoria è sicuramente la barca veloce, soprattutto con aria leggera, ma anche del suo equipaggio formato da giovani e meno giovani che vengono da diverse stagioni di regate anche su barche più grandi e finalmente stanno trovando il giusto assetto a bordo della barca". La Coppa Adriatico è organizzata da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena le Saline e Vela Veneta, sotto l'autorità della Federazione Italiana Vela e dell'UVAI. Parter della manifestazione sono: Conselve - Vigneti e Cantine, Banca Patavina e Nanoprom.

giovedì 11 maggio 2017

MANCA UN MESE ALLA COPPA ITALIA MINIALTURA DI VELA: TUTTI I DETTAGLI

A meno di un mese dal via della Coppa Italia Minialtura, a Chioggia si lavora incessantemente in vista della manifestazione che si svolgerà il 3 e 4 giugno e che sarà organizzata da Il Portodimare in collaborazione con Vela Veneta e Darsena le Saline, il marina situato a due passi dal centro storico che sarà la sede logistica della manifestazione. La manifestazione, che ritorna a Chioggia dopo le edizioni del 2013 e del 2016 vinte rispettivamente dal melges 24 Capitan Nemo e dal fat 26 Mind the Gap, sarà valida anche come prova per il Campionato Zonale di classe della XII Zona FIV e di fatto fa proseguire la scia di importanti eventi realizzati per la classe Minialtura da Il Portodimare, che hanno visto il sodalizio padovano impegnato nell'organizzazione di due Campionati Italiani di classe nel 2014 e nel 2015 ed un Campionato Europeo nel 2016 con presenze record in entrambe le competizioni. Imbarcazioni ed equipaggi troveranno ospitalità a partire da domenica 28 maggio e fino a sabato 10 giugno alla Darsena le Saline, il porto turistico che in passato ha già collaborato con Il Portodimare nell'organizzazione di importanti manifestazioni nazionali ed internazionali. L'armatore che intende partecipare alla Coppa Italia Minialtura dovrà comunicare obbligatoriamente, con preavviso minimo di tre giorni, l'arrivo della propria barca alla sefreteria di Darsena Le Saline (Tel.041/400530 - info@darsenalesaline.com), informando se trasportata via terra o via mare. La Coppa Italia Minialtura sarà assegnata per un anno allo yacht che avrà conseguito il miglior piazzamento al termine di tutte le prove. Sono previsti inoltre premi per il primo, secondo e terzo classificato, in funzione del numero dei partecipanti e in base alle eventuali Classi costituite. Saranno inoltre assegnati il Trofeo Leon alla prima imbarcazione della classe Meteor ed il Trofeo Ferro alla prima imbarcazione classe Minialtura. Le iscrizioni dovranno essere formalizzate e perfezionate, presentando alla segreteria de Il Portodimare la documentazione prescritta nel bando di regata entro le ore 19 del 2 giugno 2017.